Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Recuperati a Pescara capi di abbigliamento rubati in un negozio di Lanciano, due donne denunciate

La merce rubata è stata individuata dai carabinieri all'interno di due abitazioni container in un'area parcheggio nel rione Rancitelli

Avrebbero nascosto in due case container ubicate in un'area parcheggio del rione Rancitelli di Pescara un paio di capi di abbigliamento rubati in un negozio di un centro commerciale di Lanciano lo scorso mese di novemnbre.
Come riferisce ChietiToday, per questo motivo due donne sono state individuate e denunciate dai carabinieri per il reato di furto aggravato.

Alle prime luci della mattinata di ieri, lunedì 9 gennaio, i militari della Stazione di Lanciano unitamente a quelli dell’aliquota operativa del Nor della Compagnia lancianese e con la collaborazione della sezione radiomobile della Compagnia di Pescara hanno eseguito, così come disposto da decreto di perquisizione locale, personale e sequestro emesso dalla Procura della Repubblica del tribunale di Lanciano, perquisizioni all'interno di due abitazioni container ubicate in un'area parcheggio nel rione Rancitelli di Pescara.

Alla fine dell’attività, sono stati così recuperati i capi di abbigliamento proventi di furto perpetrato a novembre in un esercizio commerciale di Lanciano. Le attività investigative portate aventi dai carabinieri frentani portarono, dopo attenta disamina dei video e delle testimonianze raccolte, alla individuazione di due persone di sesso femminile che, con destrezza e disinvoltura, riuscirono a portare via due giacche griffate di cospicuo valore. Le due donne sono state così individuate e deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica de tribunale di Lanciano e dovranno rispondere del reato di furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recuperati a Pescara capi di abbigliamento rubati in un negozio di Lanciano, due donne denunciate
IlPescara è in caricamento