rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cronaca Montesilvano

Abusivismo e contraffazione, nuovo blitz della polizia locale sulla riviera di Montesilvano: mille articoli sequestrati

Borse e vestiti quelli che ora saranno distrutti, è la seconda operazione in pochi giorni e l'anno prossimo ci sarà anche il "terzo turno" per estendere i controlli anche alla fascia serale

Nuovo bliz della polizia locale sulla riviera di Montesilvano nell'ambito delle azioni di controllo, prevenzione e contrasto all'abusivismo commerciale e alla contraffazione: circa mille i pezzi sequestrati tra borse e soprattutto capi d'abbigliamento privi di marchio attestante la certificazione e dunque potenzialmente dannosi per chi li indossa.

I controlli sono stati eseguiti dal fiume Saline al confine con Pescara. La merce confiscata questa mattina è stata già consegnata agli organi competenti, in particolare alla guardia di finanza che si occuperà della distruzione. “Contrariamente a quanto accadeva in passato, oggi, per mezzo della maggiore collaborazione dei cittadini – sottolinea l'amministrazione in una nota- si è riusciti ad individuare alcune “tane” nelle quali vengono nascoste le merci prima del loro smistamento in spiaggia. Uno dei nascondigli rilevati è la zona adiacente il pontile di Maastricht”. Dalla commissione servizi coadiuvata questa mattina dal suo presidente Marco Forconi, alla presenza del comandante della polizia Locale Nicolino Casale, arriva la conferma dell’intenzione di potenziare le attività a partire dal prossimo anno, grazie all’inserimento di nuovi agenti di polizia nell’organico: ci sarà un “terzo turno” per coprire la fascia oraria che va dalle 19.30 all'una da maggio a settembre. “Il servizio anti abusivismo – afferma Forconi – è finalizzato non solo al rispetto delle norme nazionali e regionali in materia di commercio, ma soprattutto a tutelare i titolari di attività commerciali danneggiati dalla vendita selvaggia di capi ed accessori 'spacciati' per griffati. Per questo motivo, le attività di vigilanza e controllo condotte dalla polizia locale sugli arenili continuerà per tutto il mese di agosto".

"L’amministrazione e le forze locali - conclude - si danno reciprocamente atto dell’intento di avviare una sinergia collaborativa, organica e coordinata in materia di prevenzione e contrasto all’abusivismo, anche attraverso campagne di sensibilizzazione e comunicazione volte ad accrescere, fra i cittadini, la consapevolezza dei danni derivanti dall’acquisto di prodotti contraffatti e per arginare l’illecita espansione di questo mercato occulto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo e contraffazione, nuovo blitz della polizia locale sulla riviera di Montesilvano: mille articoli sequestrati

IlPescara è in caricamento