rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Riviera Nord

Mercato Ittico all'ingrosso: aste del pesce fra degrado e sporcizia

A denunciare una situazione inaccettabile sul fronte igienico sanitario è il consigliere del M5S Di Pillo che ha scattato foto e girato un video all'interno della struttura comunale

Mercato ittico all'ingrosso nel degrado e nella sporcizia, con la Commissione Consultiva che in sette anni si è riunita una sola volta e poca trasparenza nella gestione delle aste del pesce. La denuncia arriva da Massimiliano Di Pillo, consigliere comunale del M5S che ha chiesto l'accesso agli atti relativi al mercato, per verificare il rispetto dei regolamenti e delle norme approvate nel 2010 dalla giunta di centrodestra.

"Nel regolamento del Mercato Ittico all’ingrosso c’è anche l’art. 13, inserito dopo indagini, processi e condanne per fare in modo che gli episodi di turbativa d’asta, e vari altri reati non venissero mai più commessi all’interno di uno spazio pubblico così importante. Ho posto quesiti ai responsabili del settore commercio e mercati e al C.te della Polizia Municipale,
e la risposta è stata come al solito a dir poco sconfortante. Fino alla metà del 2012 il servizio si è svolto regolarmente, successivamente a quella data la presenza è stata “saltuaria” anche se mi risulta che lo stesso servizio non si è mai svolto come richiesto dal regolamento tuttora vigente."

DI Pillo poi sottolinea come il servizio pulizie sia garantito da una sola persona per tre ore al giorno, una presenza ovviamente insufficiente per garantire locali puliti ed idonei ad ospitare le aste del pesce.

ittici2-2


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato Ittico all'ingrosso: aste del pesce fra degrado e sporcizia

IlPescara è in caricamento