Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Nocciano

Meningite: morta una donna di Nocciano, ricoverato un giovane di Città Sant'Angelo

La vittima aveva 51 anni ed è deceduta all'ospedale 'SS. Annunziata' di Chieti, dove era stata trasferita dal pronto soccorso di Pescara. Al 'Santo Spirito' si trova invece un 29enne, ma le sue condizioni non sono gravi

Una 51enne di Nocciano è morta all'ospedale 'SS. Annunziata' di Chieti per una meningite. Domani (15 maggio) alle ore 11, presso la chiesa di San Lorenzo a Nocciano, si terranno i suoi funerali. Intanto è stata disposta l'autopsia sul corpo della donna, che inizialmente si era recata al pronto soccorso di Pescara per poi trasferirsi, a causa della mancanza di posti letto, nel capoluogo teatino, presso il reparto di Malattie Infettive e successivamente in Rianimazione.

Purtroppo la 51enne non ce l'ha fatta. Sarebbe deceduta per una forma pneumococcica non contagiosa, quindi un tipo di malattia non pericoloso per gli altri. Un 29enne residente a Città Sant'Angelo è invece ricoverato all'ospedale 'Spirito Santo' di Pescara sempre per meningite. La prognosi è riservata, ma il giovane non è in pericolo di vita, tanto che le sue condizioni sono in miglioramento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite: morta una donna di Nocciano, ricoverato un giovane di Città Sant'Angelo

IlPescara è in caricamento