menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manda i suoi assistiti in una farmacia compiacente con ricette cartacee, medico e farmacista nei guai

I militari dell'Arma, nel corso di alcuni controlli in studi medici di medicina generale, hanno accertato come un medico di base avesse dirottato alcuni assistiti in una farmacia compiacente e adiacente al suo studio

Un medico di famiglia della provincia di Pescara è stato segnalato all'autorità giudiziaria dai carabinieri del Nas (nucleo antisofisticazione).
I militari dell'Arma, nel corso di alcuni controlli in studi medici di medicina generale, hanno accertato come un medico di base avesse dirottato alcuni assistiti in una farmacia compiacente e adiacente al suo studio.

In questa farmacia gli assistiti avrebbero trovato le ricette in forma cartacea.

Ciò contrariamente alle indicazioni del ministero della Salute che consente ai cittadini di ottenere dal proprio medico il “numero di ricetta elettronica” senza più la necessità di portare in farmacia il promemoria cartaceo. Stessa sorte è toccata anche al farmacista, quale correo del medico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento