Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Mauro non c'è più, ma i suoi organi faranno vivere ancora 9 persone

L'uomo, 39 anni, è morto all'ospedale civile 'Santo Spirito' di Pescara dopo aver avuto un incidente in moto domenica scorsa lungo la Statale 16. I famigliari hanno dato l'assenso per l'espianto

Nove persone riceveranno gli organi donati da Mauro Guerini, un 39enne abruzzese morto all'ospedale di Pescara per le gravi lesioni riportate in seguito a un incidente stradale avvenuto domenica scorsa sulla Statale 16.

Dopo l'assenso dei famigliari e l'ok del magistrato alla donazione, ieri è stato eseguito il cosiddetto periodo di osservazione al termine del quale è partita l'organizzazione delle attività di prelievo degli organi, coordinate dagli esperti del reparto di Rianimazione dell'ospedale civile 'Santo Spirito' di Pescara, diretto da Tullio Spina.

Le operazioni sono supportate dal 118 e dalla Guardia Costiera. Saranno donati cuore, polmoni, fegato, pancreas, reni e cornee del giovane, già destinati a pazienti che si trovano a Bergamo, Roma, Pisa, L'Aquila e Parma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mauro non c'è più, ma i suoi organi faranno vivere ancora 9 persone

IlPescara è in caricamento