Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Serpi nuovo Procuratore, sarà lui che continuerà a indagare sulla strage di Rigopiano

Giustizia: arriva l'ok, da parte della commissione incarichi direttivi del Csm, per l'arrivo a Pescara del procuratore aggiunto di Bologna, nato a Imola 65 anni fa. Cristina Tedeschini passerà a dirigere la Procura di Pesaro

La commissione incarichi direttivi del Csm ha indicato all'unanimità il nome del procuratore aggiunto di Bologna Massimiliano Serpi per il posto di procuratore capo a Pescara. Solitamente, quando la proposta ha l'unanimità in commissione, dopo un parere del ministro della Giustizia, il plenum del Csm si esprime di fatto ratificando la nomina.

A Pescara Serpi prenderà il posto di Cristina Tedeschini, che passerà a dirigere la Procura di Pesaro. Massimiliano Serpi, 65 anni, è nato a Imola (Bologna). Nominato giudice penale e poi civile a Modena, dal 1985 è stato alla Procura di Bologna. Dal 1996 al 2004 ha lavorato alla Procura per i Minorenni e dal 2004 è tornato in Procura, dove dal 2009 è procuratore aggiunto.

Tra i casi giudiziari più importanti che ha seguito figurano il disastro aereo all'istituto Salvemini di Casalecchio di Reno (1990) e il processo a carico di Luigi Ciavardini per la strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980. Tra le prime indagini che dovrà affrontare in Abruzzo, c'è quella già aperta sulla valanga che lo scorso gennaio ha travolto l'hotel Rigopiano causando ben 29 vittime.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serpi nuovo Procuratore, sarà lui che continuerà a indagare sulla strage di Rigopiano

IlPescara è in caricamento