Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Forte odore di marijuana nel pianerottolo di un palazzo in centro: beccato in casa con oltre 75 grammi di stupefacente

Un 26enne di Pescara è stato arrestato dalla polizia intervenuta in una palazzina dove i condomini avevano segnalato un forte odore di marijuana

Un forte odore di marijuana nel pianerottolo di un palazzo in centro ha allarmato gli inquilini, che hanno chiamato la polizia per una verifica. Ed in effetti, i sospetti erano concreti: in manette è finito ieri un giovane di Pescara per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

2 KG DI DROGA NEL TROLLEY, ARRESTATA

Una volta sul posto, gli agenti hanno effettivamente riscontrato il forte odore senza però riuscire ad individuare subito l'appartamento di provenienza. Dopo qualche minuto, però, la porta di uno degli appartamenti è stata aperta ed i poliziotti hanno notato all'interno due giovani che, sul tavolo della cucina, stavano manipolando della sostanza stupefacente con un bilancino di precisione. Entrati in casa, hanno chiesto spiegazioni e un 26enne P.M. ha ammesso di essere il proprietario della marijuana, aprendo il congelatore dove era nascosta una busta di plastica con altri 75,25 grammi della stessa sostanza.

L'arresto è stato convalidato dall'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forte odore di marijuana nel pianerottolo di un palazzo in centro: beccato in casa con oltre 75 grammi di stupefacente

IlPescara è in caricamento