Cronaca Riviera Sud

Mareggiata lungo la riviera sud, la Regione aiuterà i balneatori

Le mareggiate che hanno colpito la riviera sud di Pescara, soprattutto al confine con Francavilla, hanno causato notevoli danni ai balneatori nei giorni scorsi. Ora la Regione è pronta a dare il suo contributo

La Regione sosterrà i balneatori colpiti dalle mareggiate che nel ponte di Ognissanti hanno flagellato la riviera sud, causando ingenti danni agli stabilimenti.

Lo ha fatto sapere il consigliere regionale e comunale Sospiri. Dunque dall'ente regionale arriveranno fondi per le emergenze immediate, in attesa di completare i lavori per la realizzazione dell'ultimo pennello di scogli fra Pescara e Francavilla, che dovrebbe definitivamente risolvere il problema.

"Molti stabilimenti balneari si sono ritrovati con l’acqua fin sotto le fondamenta, anche se la mareggiata questa volta non ha ‘mangiato’ tutta la spiaggia, grazie anche all’opera di rinforzo condotta la scorsa primavera con il ripascimento che ha creato una sorta di barriera. In sostanza le onde hanno portato via la sabbia di superficie, che però, a detta degli stessi balneatori, verrà restituita dalla bassa marea" ha detto Sospiri, ricordando i gravi danni allo stabilimento Il Pirata.

Nell'immediato verrano posizionati degli scogli in posizione radente agli stablimenti più a rischio.

" A redigere i progetti definitivi ed esecutivi e a procedere con la gara d’appalto sarà il Comune di Pescara che terrà costantemente aggiornati i balneatori sullo stato delle procedure”.ha concluso Sospiri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mareggiata lungo la riviera sud, la Regione aiuterà i balneatori

IlPescara è in caricamento