menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mare inquinato, arrivano le revoche dei divieti in alcuni tratti della riviera nord

Dalle prime analisi dell'Arta condotte sulle acque della riviera nord, emergono dati parzialmente positivi. Migliora la situazione davanti viale Muzii, mentre resta critica davanti a via Balilla

Notizie parzialmente positive dai primi dati riguardanti le analisi sulle acque della riviera nord. L'Arta, infatti, ha fatto sapere che la situazione davanti a Piazza Muzii risulta nuovamente positiva, dunque con due prelievi senza sforamenti l'amministrazione comunale potrà chiedere la rimozione dei divieti di balneazione.

Davanti a via Galilei, invece, il dato è negativo, a differenza di quanto accaduto a metà aprile. Dunque l'Arta ha proceduto ad un nuovo campionamento per avere un terzo dato definitivo per prendere una decisione.

Dati negativi confermati in via Balilla, dove i prelievi saranno condotti solo fra qualche settimana. Il vicesindaco Del Vecchio auspica che la messa in funzione della seconda parte del collettore DK 15, che farà defluire tutti gli scarichi della golena nord nel depuratore, possa aiutare a cambiare la situazione anche in questo tratto, riuscendo magari per l'estate inoltrata a restiutire anche questo tratto ai bagnanti.

Intanto, ieri è stata rimessa in funzione una pompa del collettore delle acque nere a Fosso Vallelunga, che aveva causato problemi di inquinamento, Un'anomalia prontamente risolta.

"Un fatto che non può non che far richiamare tutti gli enti che a vario titolo sono deputati alla gestione, vigilanza e controllo del sistema fognario e dei canali di scolo ad un’attività di controllo più intenso e puntuale, poiché situazioni simili determinano contraccolpi di immagine che la città e gli operatori della balneazione non possono più permettersi” ha concluso Del Vecchio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento