menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manuel Estiarte incontra i ragazzi della “Tinozzi-Pascoli”

Nell’ambito del progetto Comenius “We are in the same team”, i ragazzi della scuola secondaria di 1° grado “Tinozzi Pascoli” di Pescara hanno incontrato il celebre campione spagnolo di pallanuoto Manuel Estiarte

Nell’ambito del progetto Comenius “We are in the same team”, i ragazzi della scuola secondaria di 1° grado “Tinozzi Pascoli” di Pescara hanno incontrato il celebre campione spagnolo di pallanuoto Manuel Estiarte, per molti anni protagonista di tanti successi nella squadra del capoluogo adriatico. Estiarte, attualmente portavoce del Barcellona calcio, è stato intervistato dagli alunni e ha parlato delle sue esperienze sportive, facendo riferimento anche a specifici aneddoti della sua infanzia.

Il pallanuotista ha confessato il suo legame con Pescara, che lo porta ad alternare la sua vita professionale a Barcellona con quella privata nella nostra città. D'altronde, non è un mistero che spesso, soprattutto in estate, si veda Estiarte girovagare tra i locali e gli stabilimenti balneari pescaresi, portandosi dietro il suo grande amico Pep Guardiola, allenatore del Barcellona e oggi compagno di lavoro di Manuel. Gli alunni della Tinozzi-Pascoli hanno avuto modo di apprezzare l'attaccamento del campione spagnolo ai veri valori dello sport, quali l’importanza del lavoro di squadra e l’onestà.

I ragazzi, affascinati dal suo esempio, gli hanno donato testi di canzoni scritte appositamente da loro sui temi del progetto. Ora la Tinozzi-Pascoli già guarda alle prossime attività, sempre in tema di sport: venerdì 5 marzo, alle ore 17 presso il plesso scolastico di via Torino, ci sarà la gara di scacchi e di puzzle fra alunni, genitori e professori.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento