Cronaca Manoppello

Manoppello Scalo, morto Giustino Fusco per un incidente sul lavoro

Un operaio di 61 anni di Chieti, Giustino Fusco, è morto a seguito di un incidente avvenuto in un'autocarrozzeria lungo la Tiburtina a Manoppello Scalo. E' stato colpito alla testa da una pressa

Ennesima tragedia sul lavoro nel pescarese.

Giustino Fusco, 61enne di Chieti, è morto nel pomeriggio a causa di un incidente avvenuto  a Manoppello Scalo.

L'uomo stava lavorando in un'autocarrozzeria, Nuova Tiburtina, che si occupa di verniciature.

Mentre stava scaricando un camion, è stato colpito alla testa da una pesante pressa che doveva verniciare. Per lui non c'è stato scampo: è morto sul colpo.

La vittima non lavorava per l'autocarrozzeria, ma per una ditta di Chieti.
Sul posto i carabinieri della Compagnia di Popoli che si stanno occupando delle indagini, Aperto anche un fascicolo da parte della Procura di Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manoppello Scalo, morto Giustino Fusco per un incidente sul lavoro

IlPescara è in caricamento