Cronaca Manoppello

Manoppello: inseguimento fra carabinieri e ladri, un arresto

Un romeno di 31 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Popoli dopo un lungo inseguimento partito da Manoppello e proseguito in autostrada e a Chieti Scalo. Ricercati altri due malviventi

Un romeno di 31 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Popoli dopo un lungo inseguimento partito da Manoppello e proseguito in autostrada e a Chieti Scalo.

L'arrestato assieme ad altri due complici dopo che aveva sfondato con un furgone rubato nell'ascolano una vetrina di un distributore di carburante a Manoppello, rubando sigarette e gratta e vinci. Sono poi riusciti a sradicare la colonnina del self service caricandola sul furgone. Sono stati intercettati lungo la Tiburtina da due auto dei Carabinieri. A quel punto è partito un lungo inseguimento prima sulla Tiburtina poi sull'Autostrada A25. I malviventi hanno sfondato la barriera del casello. Sono poi stati raggiunti a Chieti Scalo, dopo aver tentato di speronare più volte le pattuglie.

Due malviventi sono riusciti a fuggire ma il terzo, l'arrestato, è stato fermato.

I militari, coordinati dal luogotenente Frasca, pare abbiano già individuato i ricercati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manoppello: inseguimento fra carabinieri e ladri, un arresto

IlPescara è in caricamento