rotate-mobile
Cronaca

Maltempo a Pescara, rientrano a casa gli evacuati

Tornano a casa, finita l'emergenza, le persone evacuate in città per l'emergenza maltempo da via Raiale, via Aterno e nel Villaggio Alcyone lungo la riviera sud

Sono rientrate a casa le persone evacuate due giorni fa a Pescara, a seguito dell'emergenza maltempo che ha interessato la nostra città con l'esondazione del fiume e gli allagamenti.

Lo ha fatto sapere l'assessore Fiorilli, sottolineando come siano tornate le condizioni di sicurezza per far rientrare i residenti di via Raiale, via Aterno e del Villaggio Alcyone.

Ancora problemi invece per i residenti in Caduti per Servizio 48 e Colle Breccia, dove i tecnici del Comune sono al lavoro per sistemare un muro di contenimento rotto dalla forza dell'acqua.

"E’ stata revocata l’ordinanza che da ieri aveva disposto la chiusura delle attività produttive situate lungo il fiume, attività che dunque da domani potranno riaprire i battenti, compresi i locali situati sul lungofiume. Infine, da questa sera abbiamo garantito ospitalità anche a una famiglia sgomberata dalla collina di San Donato, dopo una frana, mentre stamane è stato risolto in tempo reale un disguido verificatosi a carico di una delle famiglie di via Caduti per Servizio ospitata in albergo: al momento di lasciare la struttura, situata in via Orazio, la famiglia composta da due pensionati, si è vista chiedere il conto, 48 euro, regolarmente pagato, somma che invece, come da accordi, avrebbe dovuto pagare il Comune. In realtà la famiglia, proveniente dal Palarigopiano, aveva semplicemente sbagliato albergo in cui trascorrere la notte, ma è stata comunque subito rimborsata dal Comune" ha detto il vicesindaco.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo a Pescara, rientrano a casa gli evacuati

IlPescara è in caricamento