menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo a Pescara e provincia: raffiche di vento e temperature primaverili

Come previsto, l'ondata di maltempo è arrivata nel pescarese. Nella notte il vento forte che ancora soffia nell'entroterra ha causato parecchi danni con alberi caduti e tetti scoperchiati. Al lavoro i vigili del fuoco

E' arrivata nella notte la prima parte dell'ondata di maltempo prevista nel pescarese e su gran parte della regione. I vigili del fuoco sono infatti al lavoro per i danni causati dal forte vento che a raffiche ha colpito sia la costa che l'entroterra.

Alberi caduti, tetti scoperchiati e cornicioni pericolanti sono stati segnalati in diverse località. Intanto le temperature sono ulteriormente salite tanto che ora superano i 21 gradi con Pescara è è fra le città più calde d'Italia.

Ma la situazione, come confermato da Abruzzometeo.org, nelle prossime ore cambierà radicalmente: nel versante aquilano arriveranno forti piogge accompagnate da un repentino calo delle temperature anche di 10 12 gradi, mentre nel settore orientale il maltempo arriverà fra la tarda serata e la nottata.

Possibili "bombe d'acqua" nell'alto sangro, nella marsica e nella Val Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento