rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Maltempo a Pescara: golene chiuse ma rientra l'allarme

Le golene saranno riaperte domattina all'alba dopo l'allerta meteo di ieri per le forti piogge che per quasi 24 ore si sono abbattute nel pescarese e teramano

Golene chiuse a Pescara per il livello del fiume sopra la norma fino a domattina. Lo ha deciso l'amministrazione comunale che, dopo l'ondata di maltempo che ieri si è abbattuta nel pescarese e in tutta la Regione, ha deciso di tenerle chiuse al traffico a scopo precauzionale.

Ieri sera il fiume aveva raggiunto il livello di guardia a Santa Teresa, mentre il Saline a Montesilvano era tracimato in tre punti, gli stessi dell'alluvione di dicembre. Sempre a Montesilvano c'è stata una frana di 50 metri messa in sicurezza dalla Protezione Civile in via Togliatti, che è tornata ad essere percorribile.

L'amministrazione comunale ha attivato da ieri la macchina della Protezione Civile e dei vigili urbani per monitorare la situazione in città, mentre gli operai di Attiva hanno bonificato tombini e catidoie e hanno preparato i mezzi in caso di allagamenti. Un tombino è esploso lungo la Tiburtina al confine con Sambuceto, dove sono intervenuti i tecnici Aca, mentre nel giro di qualche ora è stato risolto il black out a Fontanelle. Allagamenti in via De Gasperi lungo la corsia lato monte, dove resta il problema dei "finti tombini" mentre il sottopasso di via Raiale è stato chiuso nella notte a scopo precauzionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo a Pescara: golene chiuse ma rientra l'allarme

IlPescara è in caricamento