menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo: fiume Pescara in piena, allagamenti sulla riviera

Le forti piogge che stanno colpendo la città in queste ore hanno causato l'ingrossamento del fiume Pescara, che in diversi punti rischia di esondare. "Stiamo monitorando costantemente il fiume, ma la situazione è sotto controllo" dichiara Fiorilli

Da questa mattina sulla città di Pescara si stanno abbattendo forti piogge che hanno causato l'ingrossamento del fiume, oltre a disagi ed allagamenti in diverse zone.

L'assessore e vicesindaco Fiorilli ha annunciato che da diverse ore è in corso un monitoraggio costante delle acque del fiume Pescara, che in diversi punti lambisce gli argini, rischiando di esondare.

In particolare, nella zona del lungofiume dei Poeti e in via Spalti del Re, alcune pattuglie sorvegliano costantemente la situazione, anche se fino ad ora la situazione sembra sotto controllo e le strade sono aperte al traffico.

Inoltre, Fiorilli ha fatto sapere di essere in contatto con il Centro Idrografico per conoscere la situazione della diga di Alanno, che ha tenuto e non dovrebbe essere aperta. "Qualora dovesse arrivare una piena, siamo comunque pronti a fronteggiare l'emergenza".

Il vicesindaco ha anche spiegato come siano attive alcune squadre di Attiva per ripulire i tombini ed i condotti fognari dalle foglie ed aghi di pino che in diverse zone hanno causato allagamenti, soprattutto lungo la riviera sud.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse in Abruzzo, chi entra e chi esce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento