rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Maltempo a Pescara 12 novembre 2013: fiume esondato a Popoli, allarme rosso

Stato di massima allerta per l'esondazione del fiume Pescara avvenuta alle ore 14,30 a Popoli, in località Maraone, e ora si attende l'arrivo della piena anche alla foce, qui in città. Domani scuole chiuse

AGGIORNAMENTO ORE 21 "L'acqua caduta in abbondanza sulla citta' da ormai quarantotto ore consecutive ha cominciato a riassorbirsi e a defluire nelle condotte, dopo che da circa un'ora ha smesso di piovere. Ma purtroppo non e' finita: nella tarda serata infatti dovrebbe arrivare un nuovo nubifragio che, secondo le previsioni meteo, ha appena superato il Gargano e si dirige sulla costa pescarese portando altra pioggia" sono le parole del vicesindaco Fiorilli che parla di un'ondata di maltempo mai registrata da anni, e si teme per livello dei fiumi che continua a crescere. Scuole chiuse anche a Città Sant'Angelo e Montesilvano.

-----

Allarme rosso e Protezione Civile al massimo stato di allerta per lo straripamento del fiume Pescara a Popoli, in località Maraone. Il Comune, con il sindaco Mascia, ha deciso di tenere chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado in città.

La decisione arriva dopo il sensibile peggioramento delle condizioni meteo, con la pioggia insistente che ormai da diverse ore si sta abbattendo sulla città e nell'intera provincia.

In alcune strade si sono formate crepe causate dalle infiltrazioni d'acqua, a causa delle condotte che non sopportano l'eccezionale mole d'acqua.

Il Comune ha chiesto ai cittadini di evitare gli spostamenti, specie in auto, per evitare di ingolfare le strade.

Maltempo allagamenti Pescara 12 novembre 2013

MALTEMPO: TRENI RALLENTATI

MALTEMPO: RECUPERATO PESCHERECCIO

FIUMI D'ACQUA A SAN DONATO

LE PREVISIONI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo a Pescara 12 novembre 2013: fiume esondato a Popoli, allarme rosso

IlPescara è in caricamento