rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Malasanità: blitz dei Nas in ospedali e case di riposo, denunce e chiusure

Operazione dei Nas di Pescara che hanno eseguito controlli a tappeto all'Ospedale di Chieti ed in diverse strutture sanitarie e case di riposo sparse sul territorio. Chiusa una struttura a Montesilvano

Una casa di riposo chiusa, due infermieri denunciati e controlli a tappeto nei reparti per sovraffollamento. E' il bilancio di un'operazione condotta dal NAS di Pescara in diverse strutture sanitarie e di ricovero abruzzesi. Il caso più grave quello di un istituto per anziani di Montesilvano, dove gli anziani erano di fatto abbandonati senza l'adeguata assistenza. Alcuni pazienti avevano addirittura piaghe da decubito. I carabinieri hanno disposto la chiusura immediata ed il trasferimento degli anziani in altre strutture idonee.

A Chieti, invece, blitz nell'Ospedale di Colle dell'Ara, dove in un reparto sono stati trovati decine di pazienti lasciati nelle barelle lungo i corridoi a causa del sovraffollamento per il picco influenzale. I Nas hanno richiamato la direzione intimando l'immediato spostamento dei pazienti in camere.

NAS, SEQUESTRATO LABORATORIO ABUSIVO DI LAVORAZIONE DEL PESCE

Nel teramano, infine, denunciati due infermieri che svolgevano abusivamente la professione a domicilio senza alcuna autorizzazione, eseguendo prelievi ematici che venivano poi consegnati a diversi laboratori di analisi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malasanità: blitz dei Nas in ospedali e case di riposo, denunce e chiusure

IlPescara è in caricamento