Cronaca

Magazzini abusivi nei sottotetti delle case popolari: interviene il Comune

Il Comune, con l'assessore Del Trecco, ha ordinato lo sgombero immediato dei sottotetti delle case popolari fra via Dalla Chiesa, via Aldo Moro e via Caduti per Servizio

Dei veri e propri magazzini e rimesse abusive, creati nei sottotetti delle case popolari di via Dalla Chiesa, via Aldo Moro e via Caduti per Servizio, da parte degli inquilini, con materiale di ogni genere, dai materassi, ai mobili, a pacchi di oggetti fra fili elettrici e materiali infiammabili.

E' quanto scoperto dal Comune che ha eseguito un sopralluogo a sorpresa sul posto, ha fatto sapere l'assessore Del Trecco. Al Comune erano arrivate segnalazioni che si sono dimostrate fondate.

"A questo punto abbiamo inviato a tutti i condomini di tutti i nostri fabbricati un avviso chiaro, ossia entro la settimana corrente quei locali andranno svuotati e sgomberati di ogni genere di materiale privato, perché da lunedì partiranno controlli serrati su tutti gli edifici e soprattutto provvederemo personalmente a smaltire e gettare qualunque materiale dovessimo trovare in tali locali che, a quel punto provvederemo a chiudere e sigillare con nuove serrature di cui solo il Comune conserverà le chiavi, rendendo inaccessibili i sottotetti" ha aggiunto l'assessore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magazzini abusivi nei sottotetti delle case popolari: interviene il Comune

IlPescara è in caricamento