La Madonna del Presepe Vivente del Manthoné sarà musulmana

Si tratta di una studentessa di 17 anni. I tre Re Magi, invece, saranno il sindaco Alessandrini, il presidente della Provincia Di Marco e il comandante della Direzione marittima Enrico Moretti

Una studentessa di 17 anni, di religione musulmana, interpreterà la Madonna nella rappresentazione vivente del presepe organizzata dall'istituto Aterno-Manthoné di Pescara, alla quale parteciperanno circa 200 alunni di 7 istituti comprensivi del capoluogo adriatico e di Cepagatti.

"Ci saranno anche altri studenti di fede musulmana. Vogliamo lanciare un messaggio di accoglienza", ha spiegato la dirigente scolastica Antonella Sanvitale dell'Aterno-Manthone, che per il ventesimo anno mette in scena la rappresentazione della Natività.

E proprio per festeggiare degnamente questi 20 anni, la direttrice artistica della manifestazione, Franca Minnucci, di intesa con la dirigente scolastica Sanvitale, ha pensato di rendere omaggio al dramma contemporaneo dei migranti. Così, con un occhio attento anche alla tradizione marinara della nostra città, Maria arriverà dal mare.

I tre Re Magi saranno il sindaco, Marco Alessandrini, il presidente della Provincia, Antonio Di Marco, e il comandante della Direzione marittima della Guardia costiera, il capitano di vascello Enrico Moretti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Incidente stradale mortale in Abruzzo, furgoncino si schianta contro il guard-rail: deceduta una persona

Torna su
IlPescara è in caricamento