rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Città sant'angelo

Macelleria aperta a Pasqua nonostante il divieto, sanzionati titolare e 7 clienti

Infatti, lo scorso 7 aprile, il presidente della giunta regionale Marco Marsilio, aveva firmato un'ordinanza che vietava l’apertura nei giorni festivi, anche delle attività di vendita generi alimentari e di prima necessità

I militari della Guardia di Finanza hanno sorpreso a Città Sant'Angelo una macelleria aperta il giorno di Pasqua nonostante i divieti.
Infatti, lo scorso 7 aprile, il presidente della giunta regionale Marco Marsilio, aveva firmato un'ordinanza che vietava l’apertura nei giorni festivi, anche delle attività di vendita generi alimentari e di prima necessità. 

I militari delle Fiamme Gialle hanno accertato come l'attività commerciale fosse regolarmente aperta il giorno di Pasqua.

Il titolare ha deciso di aprire la sua attività per vendere carne che avrebbe allietato le tavole pasquali. Alla pattuglia del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria giunta sul posto, non è rimasto altro che sanzionare il titolare e provvedere all’immediata chiusura dell’attività commerciale, oltre a identificare e sanzionare anche ben sette clienti, che aspettavano il proprio turno per l’acquisto della carne.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macelleria aperta a Pasqua nonostante il divieto, sanzionati titolare e 7 clienti

IlPescara è in caricamento