menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lungofiume, la Provincia vuole acquistare e far rivivere la "Pescarina"

La Provincia di Pescara intende far rivivere lo storico Circolo Canottieri sul lungofiume. Alcuni fondi, hanno specificato il Presidente Testa e l'assessore Cilli, potrebbero arrivare dall'Europa

pescarina1La Provincia di Pescara vuole acquistare la proprietà dello storico Circolo Canottieri di Pescara, la "Pescarina" che si trova sul lungofiume e da anni è abbandonato in condizioni di degrado.

L'annuncio è stato dato ieri dal Presidente Testa e dall'assessore Cilli, che hanno specificato l'iter che l'ente intende seguire per riuscire ad acquisire la Pescarina.

La Soprintendenza per i beni culturali ha avviato l'iter che riconoscerà alla struttura, che risale agli anni '20, il vincolo di culturale, mentre la Provincia stessa ha ricordato che il circolo, di proprietà dello Stato, è affidato ad altri due soggetti oltre all'ente stesso, ovvero un privato e la Capitaneria di Porto.

Il trasferimento della proprietà alla Provincia potrebbe avvenire in modo gratuito come previsto dalla legge, mentre per quanto riguarda i fondi per la ristrutturazione e riqualificazione occorreranno circa 600 mila euro: 200 sono già a disposizione, mentre altri fondi potrebbero arrivare grazie a finanziamenti europei.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento