rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Pescara: lui la lascia dopo sei anni, le lo denuncia per stupro e violenze

Una brutta vicenda sentimentale quella che si è conclusa ieri in Tribunale a Pescara, con l'assoluzione di un giovane albanese accusato ingiustamente dall'ex fidanzata italiana di stupro e violenze

Ha denunciato per stupro e violenze l'ex fidanzato albanese, ma le accuse erano completamente infondate. E' finita con un'assoluzione la vicenda che ha visto come protagonisti una ragazza italiana e l'ex di origini albanesi ma da molti anni in città.

I due sono stati insieme per quasi sei anni, ma poi lui ha deciso di interrompere il legame. La denuncia della ragazza è arrivata poco dopo, nell'aprile 2013, quando ha dichiarato di aver subito violenze fisiche e sessuali dal ragazzo fino al dicembre 2012.

Durante il processo, però, non è emerso alcun elemento di conferma alle pesanti accuse, comprese le perizie mediche che hanno dato parere negativo.

Anche il Pm ha parlato di una vicenda sentimentale che non mostra alcun riscontro reale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara: lui la lascia dopo sei anni, le lo denuncia per stupro e violenze

IlPescara è in caricamento