rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Lo Sport non va in Vacanza: boom di iscrizioni, salta il sito del Comune

Oltre 7 mila richieste ed accessi in poche ore hanno letteralmente mandato in tilt il sito del Comune in occasione dell'apertura delle iscrizioni per l'iniziativa "Lo sport non va in vacanza"

Sito del Comune offline ieri a causa dell'eccessivo numeri di accessi e richieste di iscrizione all'iniziativa "Lo sport non va in vacanza", organizzata dall'amministrazione comunale e dal Coni.

Settemila accessi contemporanei che hanno mandato in tilt il sito istituzionale ed ora i tecnici del CED stanno cercando di risolvere il problema, facendo appoggiare il sito del Comune ad altri server di altri siti istituzionali.

Un boom di richieste che ha spiazzato gli amministratori, anche se l'iniziativa ha avuto sempre un grande successo.

"Dall’11 giugno, chiuse le scuole, avranno un valido supporto potendo affidare i propri bambini per 5 ore, ogni mattina, dalle 8.30 alle 13.30, agli istruttori del Coni che li coinvolgeranno in attività sportive presso tre centri della città: lo scorso anno siamo riusciti ad accogliere 740 ragazzi, tra i 6 e i 13 anni, che hanno partecipato alle attività promosse in tre centri sportivi della città, ossia presso lo Stadio Adriatico ‘Cornacchia’, l’impianto sportivo ‘Rocco Febo’ ex Gesuiti e presso il campo sportivo di Zanni. " ha detto l'assessore Ricotta, ricordando che l'iscrizione può essere fatta solamente online e una volta terminata la procedura va stampata la ricevuta che va presentata assieme al certificato medico ed al pagamento di un'assicurazione di 20 euro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Sport non va in Vacanza: boom di iscrizioni, salta il sito del Comune

IlPescara è in caricamento