Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Lite in un B&B di viale Bovio, la ricostruzione della polizia di quanto accaduto [FOTO]

La polizia è intervenuta intorno alle ore 8 per una lite in una struttura ricettiva pescarese nella quale erano state udite urla

La polizia di Stato, intervenuta con la squadra volante, ricostruisce quanto accaduto questa mattina, giovedì 13 maggio, intorno alle ore 8 in un bed&breakfast di viale Bovio a Pescara.
I poliziotti sono stati allertati da un vicino che aveva udito delle urla provenire da una stanza della struttura ricettiva e notato macchie di sangue sul muro esterno, sotto una  finestra.   

Gli agenti, entrati nella stanza oggetto della segnalazione, hanno trovato due persone di 22 e 35 anni, entrambi di Pescara e già noti alle forze dell'ordine, che da una decina di giorni avevano preso alloggio nella struttura. Uno dei due, che presentava vistose ferite da taglio in varie parti del corpo, soprattutto la mano sinistra, ed era sporco di sangue, si è subito giustificato dicendo di avere discusso con il compagno e di essersi autolesionato. 

La squadra volante ha fatto trasportare il ferito in ospedale e ha accompagnato in questura l’altro uomo. Sono in corso gli accertamenti per ricostruire l’accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in un B&B di viale Bovio, la ricostruzione della polizia di quanto accaduto [FOTO]

IlPescara è in caricamento