Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II

Violenta lite in corso Vittorio Emanuele, le condizioni del ragazzo ferito

L'episodio è avvenuto ieri sera all’esterno di un negozio di telefonia ed è poi terminato dentro l'esercizio commerciale, con il giovane (un 25enne nigeriano) che è stato preso da un suo connazionale a calci in faccia

Resta in ospedale il 25enne nigeriano che ieri sera, poco prima delle ore 20, è stato ferito con un coccio di bottiglia da un suo connazionale di 34 anni in corso Vittorio Emanuele.

La violenta lite è avvenuta all’esterno di un negozio di telefonia ed è poi terminata dentro l'esercizio commerciale, con il più giovane dei due che è stato preso dall'altro a calci in faccia.

Il 25enne ha riportato ferite al collo, al braccio destro e all’avambraccio sinistro ed è stato, per questo, trasportato al nosocomio civile 'Spirito Santo', dove ha subito un intervento chirurgico. La polizia ha poi rintracciato e fermato il suo aggressore. Al momento non si conoscono i motivi del litigio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite in corso Vittorio Emanuele, le condizioni del ragazzo ferito

IlPescara è in caricamento