rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Torna “Libero tempo”: avvità gratis per i ragazzi delle famiglie in difficoltà economica

Torna il progetto che prevede la possibilità di iscrivere gratuitamente ragazzi dai 6 ai 16 anni ad attività ricreative, artistiche, sportive e ludiche grazie ad un fondo messo a disposizione dal Comune

Aperto il bando, fino al 29 settembre, per essere inseriti nella graduatoria del progetto “Libero tempo”, dedicato alle famiglie meno abbienti e con difficoltà economiche che permetterà ai ragazzi dai 6 ai 16 anni di partecipare gratuitamente ad attività sportive e ricreative.

Lo ha fatto sapere l'assessore Allegrino, ricordando che il Comune ha stanziato un fondo dedicato a questa attività provienente dalla Regione. Tanti i corsi a disposizione per i ragazzi, come spiega l'assessore:

Partecipando, bambini e ragazzi avranno occasioni di aggregazione e socializzazione e proseguiranno il loro percorso formativo all’insegna dell’integrazione e dell’inclusione sociale”. Il progetto prevede il pagamento, da parte del Comune, di una quota di frequenza mensile di 45 euro per ciascun iscritto. I corsi saranno pomeridiani e si terranno due giorni a settimana per cinque mesi

I requisiti per accedere sono: la cittadinanza italiana, di un Paese dell’UE e nei casi di cittadini non appartenenti ad un Paese dell’UE, possesso di regolare titolo di soggiorno in corso di validità per tutta la durata del beneficio; la residenza nel Comune di Pescara; un reddito ISEE, in corso di validità, non superiore agli 8mila euro e la presenza di minori residenti di età compresa tra i 6 e i 16 anni.

Per info: http://bit.ly/2x6C9Fd

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna “Libero tempo”: avvità gratis per i ragazzi delle famiglie in difficoltà economica

IlPescara è in caricamento