Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Les Paillotes, la Procura ordina la demolizione delle opere abusive

Dopo le ordinanze del Comune di Pescara e la sentenza della Cassazione, arriva anche l'ordinanza della Procura di Pescara che impone a Filippo De Cecco di demolire le costruzioni abusive a Les Paillotes

La Procura di Pescara ha emesso un'ordinanza di demolizione per le costruzioni abusive del complesso balneare Lido delle Sirene-Cafe' Les Paillotes a carico di Filippo De Cecco.

L'ordinanza è stata notificata dalla Guardia di Finanza. La vicenda ha avuto inizio nel 2007, quando il complesso fu seqquestrato per l'inchiesta riguardante le presunte irregolarità nell'ampliamento della struttura. A quel punto iniziò una lunga battaglia giudiziaria che si è conclusa con la sentenza di Cassazione del 2013, che ha confermato la condanna infiltta in secondo e primo grado di 11 mesi a De Cecco con 39 mila euro di multa, e 6 mesi al direttore dei lavori di Mascio con 24 mila euro di multa.

Il 29 gennaio il Comune aveva emesso due ordinanze di demolizione da applicare entro due mesi, ma fino ad ora la demolizione non era stata eseguita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Les Paillotes, la Procura ordina la demolizione delle opere abusive

IlPescara è in caricamento