menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le Aree Di Properzio restano al Comune di Pescara

Le aree Di Properzio, lungo la riviera sud, sono di proprietà del Comune di Pescara. A stabilirlo la Cassazione che ha accolto le ragioni dell'amministrazione comunale, a seguito del ricorso avanzato dalla stessa famiglia Di Properzio

Le aree Di Properzio, nella zona della riviera sud di Pescara, sono e restano di proprietà dell'amministrazione comunale.

La decisione è stata presa dalla Corte di Cassazione, che chiude un lungo contenzioso legale avviato anni fa dalla famiglia Di Properzio nei confronti del comune adriatico.

Nel 2007 il Consiglio di Stato rigettò il ricorso della famiglia, che già aveva chiesto l'intervento del Tar ottenendo parere negativo, dichiarando però di non potersi esprimere in merito alla proprietà dei terreni, una questione da risolvere davanti alla giustizia ordinaria e non amministrativa.

La famiglia presentò così il nuovo ricorso, questa volta alla Corte di Cassazione, la quale si è espressa meno di un mese fa confermando che le aree sono di proprietà del Comune.

Il sindaco Mascia ha fatto sapere che nei prossimi mesi si deciderà la destinazione delle aree diventate comunali, in sinergia con le scelte che verranno fatte in merito all'area dell'Ex Cofa, sempre nella zona sud della città.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento