Cronaca Moscufo

Lavori all'ex fornace di Moscufo: due indagati

Due imprenditori sono indagati dalla Procura di Pescara nell'ambito dell'indagine riguardante i lavori e lo smaltimento dei rifiuti all'ex fornace di Moscufo

Due persone sono indagate dalla Procura di Pescara nell'ambito dell'inchiesta riguardante i lavori all'ex fornace di Moscufo. L'inchiesta è stata condotta dai carabinieri del Nipaaf di Pescara ed è nata a seguito di una denuncia arrivata da parte di un imprenditore.

L'indagine, riguardante la gestione e smaltimento di rifiuti, vede iscritti nel registro degli indagati L.E. amministratore unico della Sismex ed A.G. amministratore della Generalscavi Abruzzo Srl. Quest'ultimo è accusato anche di aver minacciato l'imprenditore che diede il via all'inchiesta con la sua denuncia.

Secondo la Procura, sarebbero stati superati i limiti annuali imposti per il trattamento di rifiuti, con l'abbandono dei rifiuti stessi e dei materiali prodotti dagli impianti di smaltimento e frantumazione in un terreno di Collecorvino generando una discarica abusiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori all'ex fornace di Moscufo: due indagati

IlPescara è in caricamento