Cronaca Montesilvano / Via Carmine D'Agnese

Montesilvano: iniziano i lavori nella discarica di Villa Carmine

Tra pochissimi giorni partiranno i lavori per mettere in sicurezza la discarica di Villa Carmine a Montesilvano. In questo modo potranno essere finalmente isolati i rifiuti depositati dall'ambiente circostante e dalle acque meteoriche

Ad aggiudicarsi l'appalto è la ditta Cericola di Lanciano che percepirà 300 mila euro per la realizzazione della messa in sicurezza. L'appalto verrà corrisposto mediante un mutuo alla cassa Depositi e Prestiti ed i tempi di realizzazione dell'opera vanno dalle nove fino ad un massimo di dieci settimane.

Feliciano D’Ignazio, assessore ai Lavori Pubblici, ha commentato questa mattina con grande soddisfazione l'impegno preso dall'Amministrazione di Montesilvano in quanto si tratta di un primo passo “verso  il risanamento del Saline” Oltre alla ditta aggiudicatrice erano presenti questa mattina anche l'ingegnere Giammattei, progettista dei lavori, il responsabile del procedimento  dell’ufficio tecnico del Comune, Giuseppe Maggiore ed il consigliere comunale, Paolo Talanca.

L'importanza di quest'opera è grande poiché il programma del Sindaco Di Mattia è fortemente incentrato sulle tematiche ambientali. Inoltre questa problematica incide  sulla salute dei cittadini.

Per quanto concerne invece i dettagli del lavoro che svolgerà la ditta appaltatrice, ha affermato l'assessore che:“Si procederà con lo sfalcio della vegetazione presente, poi verranno realizzati dei canali intorno alla discarica che serviranno per raccogliere l’acqua piovana che scivola dalla membrana.

L’acqua, che in questo modo non penetrerà nei rifiuti,  andrà in dei pozzetti e dopo i controlli del caso, verrà riversata nel fiume. In questo modo eviteremo nuove percolazioni nel Saline. Tutta l’area della collinetta, inoltre,  verrà ricoperta da una geo-membrana  dello spessore di un millimetro e mezzo e  sarà rimosso il sistema di stoccaggio di percolato sulla sommità,  anche per una questione di impatto visivo. Infine verranno realizzate delle vie e dei passaggi. E’ chiaro che questo è solo un primo intervento, ma l’obiettivo di questa amministrazione è realizzare il recupero dell’area del fiume, deturpata da anni ed anni di inciviltà”.

L'assessore Iovine invece ha sottolineato come l'opera sia da incentrare su un vasto programma di recupero del Saline e quindi non sarà di sicuro breve. L'opera sarà seguita da molti altri interventi che si svolgeranno nel giro di anni. L'assessore sottolinea che quest'opera è stata predisposta dall'Ufficio tecnico del Comune a fine 2011 e quindi dovrebbe essere ricondotta proprio alla giunta Cordoma. Nel 2012 invece è stato predisposto tutto affinchè venisse scelta la ditta appaltratrice che avrebbe poi svolto i lavori.

L'assessore conclude sottolineando che  l'amministrazione si impegnerà affinchè i lavori saranno realizzati nel rispetto della legge, proprio per questo son passati solo 37 giorni dall'inizio dei lavori e non “135 come molto spesso accade.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: iniziano i lavori nella discarica di Villa Carmine

IlPescara è in caricamento