menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoratori in nero e mancato rispetto delle norme anti-Covid, nei guai uno chalet

In azione i carabinieri di Giulianova che, insieme ai colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro di Teramo, hanno sorpreso 3 dipendenti irregolari su 4 che erano in servizio in quel momento. Lo stabilimento balneare si trova a Silvi Marina

Lavoratori in nero e mancato rispetto delle norme anti-Covid, nei guai uno stabilimento balneare. In azione i carabinieri di Giulianova che, insieme ai colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro di Teramo, hanno sorpreso 3 dipendenti irregolari su 4 che erano in servizio in quel momento.

Lo chalet si trova a Silvi Marina. Gli stessi lavoratori in nero non avevano effettuato alcuna visita medica per verificare il loro stato di salute. Inoltre, sia nel bar sia nel ristorante non c'era traccia delle informazioni da fornire obbligatoriamente alla clientela sul rischio epidemiologico.

È così scattata la sospensione dell'attività insieme a una sanzione amministrativa di 14.500 euro. Ispezionati anche stabilimenti balneari a Giulianova, Roseto degli Abruzzi e Pineto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante brasiliana in Abruzzo, Marsilio vuole vederci chiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento