Cronaca

Latitante arrestata all'Aeroporto di Pescara

La donna dovrà scontare un provvedimento di 6 mesi di reclusione e 3 di arresto per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, emesso dalla Corte di Appello de L'Aquila, in relazione al quale era latitante dal mese di giugno 2017

A seguito di accertamenti esperiti sui passeggeri del volo delle ore 12.40 odierne in arrivo da Otopeni, presso l'aeroporto di Pescara, la Polizia di Stato ha arrestato una romena, Aurelia Gheorghe, 40enne, raggiunta da un ordine di carcerazione dello scorso luglio, che è stato eseguito dal personale della Polizia di Frontiera Aerea e Marittima impegnato nelle attività di controllo in ambito aeroportuale. 

La donna dovrà scontare un provvedimento di 6 mesi di reclusione e 3 di arresto per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, emesso dalla Corte di Appello de L'Aquila, in relazione al quale era latitante dal mese di giugno 2017.

La straniera è stata condotta presso la casa circondariale  di Chieti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante arrestata all'Aeroporto di Pescara

IlPescara è in caricamento