A Manoppello lanciati pomodori, uova e ortaggi contro 3 operatori ecologici in servizio

Il fatto, come riferito questa mattina dal responsabile di Ecoalba, la ditta che gestisce il servizio di raccolta differenziata, è avvenuto intorno alle ore 7

Rappresenta davvero un brutto episodio di inciviltà quanto accaduto martedì scorso a Manoppello dove sono stati lanciati pomodori, uova e ortaggi contro 3 operatori ecologici in servizio durante le operazioni di tarsbordo dei rifiuti.
Il fatto, come riferito questa mattina dal responsabile di Ecoalba, la ditta che gestisce il servizio di raccolta differenziata, è avvenuto intorno alle ore 7.  

Il responsabile della ditta che raccoglie i rifiuti nel territorio comunale ha incontrato in Municipio l’assessore delegato Antonio Costantini.

A documentare quanto accaduto foto e testimonianze dei tre operatori (uno alla guida del Porter e due sul camion) che hanno raccontato di essere stati bersaglio di un lancio ortaggi e uova piovuti, improvvisamente e nel silenzio, da finestre e balconi. Uno di loro è stato colpito da un pomodoro, mentre alcune uova sono finite nell’abitacolo del mezzo.
«Gli operatori di Ecoalba», spiega l’assessore Costantini, «sono impegnati in prima linea nella gestione della raccolta differenziata svolgendo un servizio pubblico nell’interesse della comunità. Ribadiamo loro il nostro sostegno per l’impegno quotidiano e condanniamo il gesto che non ha giustificazioni. Siamo altresì consapevoli che si crea un piccolo disagio all’utenza che può essere disturbata dai rumori delle brevi e veloci operazioni di trasbordo e stiamo individuando con la ditta nuove zone del territorio in cui effettuare il trasferimento dei rifiuti dal mezzo più piccolo al camion».

Questo invece quanto aggiunge il sindaco Giorgio De Luca: «Un episodio inaccettabile che condanniamo fermamente. Certi che la giustizia farà il suo corso contro questa azione ingiustificata, rinnoviamo la nostra piena solidarietà agli operatori aggrediti durante lo svolgimento del proprio lavoro».

Sull’accaduto stanno svolgendo verifiche gli agenti della polizia locale in accordo con il servizio legale dell’Ente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento