Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Niente sicurezza e lavoratori in nero per l'allestimento di un palco per un concerto

Eseguiti controlli da parte dell'ispettorato territoriale del lavoro di Chieti-Pescara sabato scorso per le operazioni di allestimento di un palco

Controlli da parte del personale dell’ispettorato territoriale del lavoro di Chieti-Pescara, in forza alla sede di Pescara, sabato scorso in occasione dell’allestimento di un palco per un concerto.
Nel corso delle verifiche, mirate a verificare la regolarità dei rapporti di lavoro e le condizioni di sicurezza, gli ispettori (ordinari e tecnici), hanno rilevato la presenza di personale di dieci diverse imprese, tutte coinvolte nella realizzazione del palco.

L’attività di vigilanza ha permesso di accertare illeciti in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, in capo a sette delle dieci realtà imprenditoriali coinvolte, nei confronti delle quali sono state adottate prescrizioni per complessivi 50mila euro di ammenda.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Nei confronti di una delle sette ditte è stato anche adottato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale in quanto, su 9 lavoratori impiegati, 7 sono risultati in nero, mentre a carico di altra impresa, anch’essa rientrante tra le sette ditte alle quali sono state contestate illeciti in materia di salute e sicurezza, si è proceduto alla riqualificazione di 7 rapporti di lavoro, in seguito al disconoscimento di altrettanti lavoratori intermittenti. L’operazione si inserisce nell’ambito degli obiettivi annuali di contrasto al lavoro irregolare e di promozione del lavoro in sicurezza perseguiti dall’Itl su input dell’ispettorato nazionale del Lavoro e attuati in piena sinergia con gli enti previdenziali, le forze dell’ordine e le locali istituzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente sicurezza e lavoratori in nero per l'allestimento di un palco per un concerto
IlPescara è in caricamento