menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morte Veronica Costantini, gli ispettori del Ministero in ospedale a Pescara

L'ispezione ministeriale mira a far luce sul decesso della giovane donna di 32 anni di Montesilvano che ha perso la vita a causa di una encefalite herpetica

Gli ispettori del ministero della Salute, inviati dal ministro Giulia Grillo, sono stati questa mattina, lunedì 15 aprile, all'ospedale di Pescara per la morte di Veronica Costantini.
L'ispezione ministeriale mira a far luce sul decesso della giovane donna di 32 anni di Montesilvano che ha perso la vita a causa di una encefalite herpetica e comprendere se a provocare il decesso abbiano contribuito difetti organizzativi e se siano state rispettate tutte le procedure previste a garanzia della qualità e sicurezza delle cure. 

Sul caso di Veronica è stata anche aperta un'inchiesta della Procura della Repubblica con quattro medici indagati.

Il gruppo di ispettori del Ministero che oggi è stato al "Santo Spirito" è stato affiancato anche da esperti dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss) e dai carabinieri del Nas.

Gli ispettori hanno eseguito accertamenti in tutti i reparti coinvolti nella vicenda e hanno ascoltato medici e personale sanitario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento