Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

La persona investita sui binari è l'ex sindaco Pino Ciccantelli

Sono suoi i documenti trovati addosso alla vittima. Ciccantelli, che aveva 71 anni, fu al vertice dell'amministrazione comunale nelle file della Democrazia Cristiana tra il 1990 e il 1993. Ancora ignote le ragioni del tragico gesto. In corso gli accertamenti della Polfer

Pino Ciccantelli

La persona investita sui binari stamane a Francavilla al Mare è l'ex sindaco di Pescara Pino Ciccantelli. E' quanto emerge dai documenti trovati addosso all’uomo che intorno a mezzogiorno è deceduto gettandosi volontariamente sotto il Frecciabianca Venezia-Lecce nel momento in cui il convoglio stava transitando per la stazione. 

Ciccantelli, che aveva 71 anni, fu al vertice dell'amministrazione comunale pescarese nelle file della Democrazia Cristiana tra il 1990 e il 1993. Ancora ignote le ragioni del suo tragico gesto. Sono in corso gli accertamenti della Polfer.

L'uomo, che vantava anche un passato di giornalista sportivo, oggi lavorava insieme ai figli nella propria società di recupero crediti. Con la sua morte salgono a tre gli ex sindaci di Pescara che in queste ultime settimane ci hanno lasciato: gli altri due sono Nevio Piscione e Carlo Pace.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La persona investita sui binari è l'ex sindaco Pino Ciccantelli

IlPescara è in caricamento