rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Intossicati alla mensa: ecco che cosa avrebbe fatto male ai bambini

In attesa di una risposta certa da parte dell'Istituto Zooprofilattico, pare che la colpa dei malori degli alunni sia da attribuirsi a un formaggio, per la precisione una caciottina prodotta da un caseificio locale. Lo riporta l'edizione cartacea odierna de "Il Messaggero"

Assodato che non sia stata l'acqua, emerge adesso che non sarebbe neanche la carne ad aver provocato i malori dei bambini alle mense scolastiche nelle scorse settimane. Lo riporta l'edizione cartacea odierna de "Il Messaggero".

In attesa di una risposta certa da parte dell'Istituto Zooprofilattico, pare che la colpa dell'intossicazione di massa dei piccoli alunni sia da attribuirsi a un formaggio, per la precisione una caciottina prodotta da un caseificio locale. La Procura, però, non si pronuncia in merito.

La svolta si è avuta grazie a una bimba celiaca, che era stata l'unica della sua classe a non mangiare quell'alimento e, guardacaso, anche l'unica a non essersi sentita male nei giorni successivi. Gli investigatori sono così risaliti al fornitore del formaggio.

Adesso dovranno essere effettuati altri accertamenti per capire se e in che modo il batterio Campylobacter sia eventualmente arrivato a contaminare la caciottina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intossicati alla mensa: ecco che cosa avrebbe fatto male ai bambini

IlPescara è in caricamento