menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finisce in Parlamento il caso di Anna Carlini, la donna uccisa nel tunnel della stazione

Infatti è stata presentata un'interrogazione dal deputato Walter Rizzetto di Fratelli d'Italia

Arriva in Parlamento il caso di Anna Carlini, la donna affetta da problemi psichici ritrovata senza vita nel tunnel della stazione di Pescara.
Infatti è stata presentata un'interrogazione dal deputato Walter Rizzetto di Fratelli d'Italia
Rizzettto chiede "se e quali iniziative siano state attivate, per quanto di competenza, per riuscire ad assicurare alla giustizia i due latitanti e quali ulteriori iniziative intendano assumere i tre Ministri per accelerare le ricerche". 

L'interrogazione è rivolta ai ministri della Giustizia, dell'Interno e degli Esteri e fa riferimento ai due indagati, Ciuraru Nelu e Ciorogariu Lajos Robert, entrambi di origini romene, ai quali la Procura di Pescara contesta i reati di omicidio volontario, violenza sessuale e abbandono di persona incapace.
I familiari della vittima, assistiti dall'avvocato Carlo Corradi, chiedono i due indagati siano assicurati alla giustizia. 

Rizzetto "ritiene, dunque, necessario e urgente sollecitare le opportune verifiche e iniziative per rintracciare Nelu, gravato da ordine di carcerazione e mandato di arresto internazionale, nonché l'altro indagato. Non è accettabile il trascorrere di un così lungo periodo in stato di latitanza dei due uomini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento