menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Internet gratis a Piazza Salotto e Piazza Primo Maggio

E' stato ufficialmente attivato il servizio WiFi gratuito che permetterà di collegarsi gratuitamente ad internet da Piazza Salotto e Piazza Primo Maggio. L'annuncio è stato dato dal sindaco Mascia: "Presto il servizio coprirà l'intero territorio cittadino"

"A partire da oggi, stando comodamente seduti su una panchina di Piazza Salotto o Piazza Primo Maggio, con il proprio smartphone, netbook o pc portatile, sarà possibile collegarsi gratuitamente ad internet".

Così il sindaco di Pescara Mascia ha voluto presentare ufficialmente l'avvio del progetto che prevede la connessione WiFi gratuita nelle due piazze del centro città.

"Partiamo con il cuore pulsante della città, Piazza Salotto e Piazza Primo Maggio, per poi estendere il servizio di connessione gratuita anche a tutto il resto del territorio cittadino. Oggi avviamo un progetto che abbiamo inserito nel nostro programma e che abbiamo voluto realizzare concretamente, per offrire un servizio di ultima generazione ai nostri cittadini." dichiara Mascia.

"Internet è diventato un mezzo fondamentale di comunicazione per tutti, avere la possibilità di accedere al web dev'essere un diritto garantito anche a coloro che, nonostante l'abbassamento dei costi, non hanno la possibilità di affrontare la spesa per acquistare gli strumenti necessari e pagare un canone mensile. Basti pensare ai molti studenti fuori sede che vivono a Pescara." prosegue il sindaco.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Fastweb, ed è costato al Comune circa 20mila euro.

Per potersi connettere sarà necessario richiedere una password tramite il sito del Comune di Pescara. Per fare ciò, si dovrà lasciare il numero del proprio cellulare. Un requisito indispensabile per permettere di rintracciare tutti coloro che si collegano al web e risalire alla loro identità, come previsto dalle norme antiterrorismo.

"Ottenuta la password, si potrà navigare per sei ore senza alcun problema. Il secondo passo riguarderà l'estensione del servizio anche al resto della città, un obiettivo che contiamo di raggiungere entro il 2010" conclude Mascia.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento