Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Scatta l'interdittiva antimafia della prefettura per un bar ed altre attività: è la prima volta nel Pescarese

Il prefetto, a seguito delle indagini condotte dal gruppo interforze per il contrasto alle infiltrazioni della criminalità organizzata, ha adottato il provvedimento

Il prefetto di Pescara Di Vincenzo ha adottato oggi 24 agosto la prima informazione interdittiva antimafia della provincia di Pescara, nei confronti di una società locale e del relativo titolare. Si tratta nel dettaglio di un bar e di altre attività commerciali simili, finiti nel mirino delle indagini del gruppo interforze operativo in prefettura, che ha rilevato elementi di criticità riguardanti le infiltrazioni della criminalità organizzata nel tessuto economico.

Si tratta del primo provvedimento di questo tipo adottato nella provincia di Pescara, confermando che l'attività di prevenzione è al centro degli obiettivi della prefettura per contrastare ed impedire, soprattutto in questo delicato momento legato alla pandemia, le infiltrazioni di tipo mafioso o criminale nelle attività produttive ed economiche del territorio pescarese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta l'interdittiva antimafia della prefettura per un bar ed altre attività: è la prima volta nel Pescarese

IlPescara è in caricamento