rotate-mobile
Cronaca Centro

Primi effetti del post Berlino: installate nel centro di Pescara le barriere 'antiterrorismo'

Il vicesindaco Enzo Del Vecchio: "Queste misure sono scattate dopo l'attentato in cui ha perso la vita la nostra Fabrizia Di Lorenzo. L'ordinanza firmata dal sindaco è un atto dovuto, che recepisce le direttive nazionali"

"Anche Pescara si adegua alle misure anti terrorismo scattate dopo l'attentato di Berlino in cui ha perso la vita la nostra Fabrizia Di Lorenzo. L'ordinanza firmata dal sindaco è un atto dovuto, che recepisce le direttive nazionali e pone barriere a tutela degli accessi nelle arterie più affollate e sensibili del centro cittadino".

Lo fa sapere il vicesindaco Enzo Del Vecchio, che poi aggiunge: "Non abbiamo un allarme, ma si tratta di una misura preventiva che abbiamo deciso di adottare perché le festività trascorrano nel modo più sereno possibile, in sinergia con le indicazioni della Prefettura e con le azioni a tutela della sicurezza che vedono impegnate le forze dell'ordine".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primi effetti del post Berlino: installate nel centro di Pescara le barriere 'antiterrorismo'

IlPescara è in caricamento