menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguito ed arrestato dalla Polfer un ladro sull'Intercity

Un tossicodipendente di Pescara è stato inseguito ed arrestato ieri dalla Polizia Ferroviaria dopo che aveva compiuto due furti sull'Intercity diretto a Venezia. L'uomo era salito sul treno in partenza in cerca di soldi. La fuga è terminata in via del Circuito

Un tossicodipendente di Pescara, già noto alle Forze dell'Ordine, è stato arrestato ieri dalla Polfer con l'accusa di furto aggravato.

L'uomo era salito alla stazione centrale di Pescara sull'Intercity diretto a Venezia. Intorno alle 16,20 il treno era fermo sul binario in attesa di partire, ed il balordo ne ha approfittato per salire e chiedere l'elemosina.

Non avendo ottenuto nulla, ha deciso di passare alle maniere forti: prima ha strappato un cellulare dalle mani di una signora. Nella colluttazione, il telefonino è caduto a terra. Poi, ha scippato una giovane di 25 anni rubandole la borsa e tentando una fuga.

La ragazza però ha iniziato ad urlare richiamando l'attenzione degli agenti di Polizia, che hanno subito inseguito l'uomo fino a via del Circuito, dove è stato fermato ed arrestato. Nella borsa erano contenuti documenti e denaro per circa 200 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento