rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Insegnanti di sostegno, ancora polemiche: interviene il difensore civico regionale

Dopo le segnalazioni e le polemiche relative ai tagli sugli insegnanti di sostegno che stanno causando problemi agli alunni disabili nelle scuole, interviene il difensore civico regionale Sisti

Problemi negli istituti scolastici per gli alunni disabili, dopo il taglio riguardante gli insegnanti di sostegno durante le ore di attività didattica. Dopo le polemiche dei giorni scorsi e le segnalazioni di diversi genitori che, anche a Pescara, hanno parlato di gravi difficoltà e quasi impossibilità da parte dei figli di seguire le lezioni senza questo genere di sostegno, interviene il difensore civico regionale l'avvocato Nicola Sisti, che ha immediatamente contattato l'Ufficio scolastico regionale e quello provinciale.

 "Il Difensore Civico si e' immediatamente rivolto all'Ufficio scolastico regionale, a quello provinciale e al Dirigente dell'Istituto frequentato dalla ragazza, ricordando che, oltre alle pronunce della Magistratura Civile, anche quella Amministrativa, ha affermato che 'la legge n. 104/92 configura, agli artt. 12 e 13, un diritto soggettivo perfetto del portatore di handicap all'inserimento nelle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado e prevede gli strumenti idonei al raggiungimento di tale finalita', ivi compresa l'assegnazione di insegnanti di sostegno. A fronte di tale diritto, deve essere esclusa in capo alla Pubblica Amministrazione ogni discrezionalita', che non puo' essere ravvisata nell'esercizio di poteri di auto-organizzazione sicuramente inidonei a comprimere un diritto affermato sia dalla Costituzione (art. 34), sia in via di legislazione primaria (L. n. 104/92)'" ha dichiarato l'avvocato Sisti, aggiungendo che anche la giustizia amministrativa si è espressa sul caso dando ragione ai genitori. Per questo è stato richiesto un incontro urgente con gli organi competenti, con il Difensore Civico che monitorerà la vicenda fino a quando non ci saranno sviluppi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insegnanti di sostegno, ancora polemiche: interviene il difensore civico regionale

IlPescara è in caricamento