Cronaca

Uomo colto da infarto alla stazione, il racconto di un testimone: "Fondamentale l'intervento di due passeggeri infermieri"

Un testimone dell'episodio, avvenuto alle 5.45 di questa mattina sulla banchina del binario uno della stazione, ci ha fornito la ricostruzione dei fatti

Ha avuto un infarto mentre aspettava il treno questa mattina, ma il destino ha voluto che ad attendere il convoglio con lui ci fossero anche due infemieri che si stavano recando a Pesaro per il concorso Asl di Chieti e che lo hanno soccorso in attesa dell'arrivo dell'ambulanza del 118. Protagonista dell'episodio un 67enne che alle 5.45 di questa mattina ha avuto un arresto cardiaco mentre stava per salire sul Freccia Argento diretto a Milano.

INFARTO ALLA STAZIONE, SALVATO UN UOMO

A raccontarci la dinamica dei fatti un testimone, fidanzato di un' infermiera che assieme ad un collega per prima ha assistito l'uomo:

"Improvvisamente si è accasciato a terra mentre stava per salire sul treno. A quel punto la mia fidanzata ed un collega che stavano per salire sullo stesso treno lo hanno soccorso avviando le prime manovre di rianimazione. Nel frattempo il capotreno ha fornito il defibrillatore e così dopo pochi minuti è arrivata l'ambulanza con il personale sanitario che lo ha stabilizzato e trasportato in ospedale"

Entrambi gli infermieri, M.C. e G.E. sono di origine pugliese ed in servizio nel reparto di clinica medica dell'ospedale di Chieti. L'uomo è ricoverato in ospedale a Pescara.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo colto da infarto alla stazione, il racconto di un testimone: "Fondamentale l'intervento di due passeggeri infermieri"

IlPescara è in caricamento