rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Enzo Ferrari

Incidente via Ferrari: rintracciata l'automobilista fuggita via

E' stata rintracciata e denunciata la donna che ieri mattina, a Pescara, è stata protagonista di un incidente stradale in via Ferrari. Si tratta di una trentenne di Alanno

E' stata rintracciata e denunciata la donna che ieri mattina, a Pescara, è stata protagonista di un incidente stradale in via Ferrari. E' una trentenne di Alanno. Contrariamente a quanto inizialmente riferito, l'automobilista non avrebbe invertito la marcia dopo l'incidente, bensì stava effettuando un'inversione a U quando ha urtato la moto Yamaha 600 condotta da un 39enne di Manoppello.

NON SI ERA ACCORTA DI NULLA - La donna ha riferito di non essersi accorta che il motociclista fosse caduto per colpa sua, e si e' quindi allontanata. Due testimoni hanno fornito la targa dell'auto, una Fiat Punto, alla polizia municipale, e attraverso i Carabinieri la 30enne e' stata individuata e ieri sera si e' costituita. Nonostante le sue giustificazioni, e' stata denunciata per omissione di soccorso e fuga, con il ritiro della patente e il sequestro del veicolo coinvolto nell'incidente.

IL FATTO - La polizia municipale di Pescara si era messa subito in cerca della vettura che si era scontrata con la Yamaha in via Ferrari, alle spalle della stazione, per poi fuggire via. L'urto e' avvenuto all'altezza di via Pavone Bassani, cioe' il tunnel della stazione. I mezzi procedevano entrambi nella stessa direzione, sud-nord. Durante la manovra della donna, il veicolo ha urtato la moto e, una volta completata l'inversione, si e' allontanato in direzione sud, senza prestare soccorso al motociclista finito a terra. E' stato allertato il 118 che ha soccorso il ferito e lo ha trasportato in ospedale, dove e' ancora sotto osservazione. 

Incidente via Ferrari

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente via Ferrari: rintracciata l'automobilista fuggita via

IlPescara è in caricamento