menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Ubriaco investe e uccide ciclista, la dinamica dell'incidente

In base alla ricostruzione della Polizia Stradale, l'automobilista viaggiava su una Fiat Punto in direzione Montesilvano quando ha travolto il romeno in bicicletta. E' stato fermato dopo aver tentato la fuga

In base alla ricostruzione della Polizia Stradale, viaggiava su una Fiat Punto in direzione Montesilvano l'automobilista che l'altra notte, intorno alle ore 2, ha investito e ucciso un romeno in bicicletta, prima della galleria San Giovanni, nel territorio di Pescara. Poi sarebbe andato via.

Considerato che la macchina era danneggiata (all'altezza del parabrezza, sul lato destro), l'uomo avrebbe chiamato il carro attrezzi per rimuovere il veicolo, dopo essersi fermato poco piu' avanti rispetto al punto dell'investimento. La polizia stradale, quando ha ricevuto la segnalazione degli automobilisti in transito, che hanno visto il corpo del romeno riverso in strada, ha raggiunto il luogo dell'investimento.

Quindi la Polstrada ha intercettato il carro attrezzi che aveva gia' caricato il veicolo dell'investitore e, intuendo come potevano essere andati i fatti, un po' per volta ha ricostruito il tutto. Non ci sono, al momento, testimoni diretti dell'investimento ma piu' automobilisti hanno notato il corpo senza vita in strada.

In manette e' finito un 41enne residente a Napoli e domiciliato a Pescara, dove lavora. La polizia stradale sta cercando i parenti del deceduto, che si portava dietro, in un borsone, gli effetti personali.

L'arresto e' avvenuto per omicidio stradale e l'uomo dovra' rispondere anche del fatto che risultava ubriaco. E' stato posto ai domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento