Scontro frontale tra un'auto e un furgone, ragazza in rianimazione all'ospedale

La giovane, di 21 anni, stava andando al lavoro in una pizzeria quando la sua Smart ha impattato contro un Fiat Scudo sulla provinciale di Castel Frentano, in contrada Pietragrossa. È ricoverata in prognosi riservata

Una ragazza di 21 anni è ricoverata in prognosi riservata, nel reparto di rianimazione dell’ospedale 'Spirito Santo', dopo essersi scontrata frontalmente con un furgone Fiat Scudo. Come riporta Chieti Today, l'incidente è avvenuto ieri pomeriggio a Castel Frentano, lungo la provinciale in contrada Pietragrossa.

La giovane, originaria di Sant’Eusanio del Sangro, si stava recando al lavoro in una pizzeria di Lanciano alla guida della sua Smart quando, per cause ancora da accertare, ha impattato contro l'altro mezzo. Subito le sue condizioni sono apparse molto gravi, tanto che si è reso necessario il trasferimento a Pescara con l’elisoccorso. Sul posto anche un’ambulanza del 118 e i carabinieri di Lanciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

Torna su
IlPescara è in caricamento