rotate-mobile
Incidenti stradali Riviera Nord / Lungomare Giacomo Matteotti

Schianto frontale sul lungomare, due feriti gravi [FOTO]

Un'ipotesi attualmente al vaglio dei vigili urbani è che il conducente di una Fiat 600 possa essersi lanciato volontariamente contro un'altra macchina

Un violento incidente si è verificato a Pescara nel tardo pomeriggio di sabato 6 gennaio, poco dopo le ore 19, coinvolgendo più macchine. Lo schianto è avvenuto lungo la riviera, all'altezza dell'incrocio con via Isonzo, ed è stato talmente forte che si è resa necessaria la chiusura del lungomare per poter effettuare tutti i rilievi del caso. Sul posto, oltre ai sanitari del 118 per soccorrere i feriti, si è recata anche una pattuglia della polizia locale. Le vetture sono rimaste ampiamente danneggiate a seguito di uno scontro frontale tra una Fiat 600 e un'Alfa Romeo Mito bianca che stava sopraggiungendo in quel momento.

Un'ipotesi attualmente al vaglio dei vigili urbani è che il guidatore della 600 possa essersi lanciato volontariamente contro l'altra macchina. Pare infatti che l'uomo oggi avesse già provocato altri sinistri prima di questo, provenendo da Montesilvano. Dopo il frontale, la Fiat ha urtato sull'abbrivio altri veicoli, tra cui una Renault di colore blu. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Pescara per estrarre i due automobilisti dai loro rispettivi abitacoli: avendo riportato gravi contusioni, entrambi sono stati condotti in ospedale.

Schianto frontale sul lungomare, due feriti gravi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto frontale sul lungomare, due feriti gravi [FOTO]

IlPescara è in caricamento